venerdì 4 gennaio 2013

ALTARE UMANO





ALTARE UMANO
Di fronte
all’altare della vita,
regalo alla terra
qualche lacrima
perché germogli la speranza.
Curva,
coronata d’ argento,
in questo altare umano,
poso una profumata rosa
senza la brezza
della primavera.
Score nelle vene il sangue,
trasporta mormorii di fiori.
Il cuore, culla amorosa,
dove riposano
antiche pene,
nascoste tra le spighe d’oro,
che hanno nutrito
la mia vita.
Anna Maria Cherchi
Copyright 2013-01-04

Nessun commento:

Posta un commento